fbpx
Brother

Pulizia testine stampante Brother: come pulire le testine

 

La pulizia testine delle stampanti Brother è un’attività di manutenzione che si rende necessaria per le stampanti ad inchiostro liquido nel momento in cui si notano dei tratti anomali oppure dei colori mancanti sulle pagine stampate. Questo può accadere specialmente nel caso in cui la stampante non venga utilizzata da molto tempo; la testina può seccarsi, perdere precisione o stampare a righe.

Come rendersi conto di queste anomalie anche quando non molto evidenti? In tutte le stampanti esiste una stampa di controllo della qualità di stampa, basta individuare la funzione all’interno del menù della stampante.

Il foglio di controllo va confrontato con il modello perfetto per decidere se procedere con la pulizia testine.
Il consiglio dell’esperto:
Se i difetti sono minimi e la qualità ancora accettabile, meglio non avviare il processo di pulizia, consumeremmo inchiostro per niente.

In questo articolo prenderemo in esame come utilizzare il Menù di Brother per stampare il foglio di controllo ed eseguire la pulizia testine Brother. Possiamo utilizzare questo come esempio anche per gli altri marchi che hanno la stessa funzione con comandi similari.

 

Procedura Pulizia testine stampante Brother

 

Menu Brother per controllo pulizia testine

 

Per pulire le testine, se stai utilizzando una stampante dotata di display LCD, ti basterà accendere la stampante premendo l’apposito tasto Power, accedere al menù di configurazione delle impostazioni del dispositivo e selezionare da lì l’opzione manutenzione. Nel caso del nostro esempio, una Stampante inkjet multifunzione a colori Brother MFC J5930DW, l’opzione da selezionare per pulire le testine, compare sotto Migliora la qualità stampa > Controlla qualità di stampa.

Selezionando OK, verrà avviata una stampa di prova che dovrà poi esser confrontata con le immagini proposte sul display, una per ogni colore CMYK. A questo punto basterà selezionare l’icona che più si avvicina a quello che si vede sul foglio stampato, avviando così il ciclo di pulizia solo per i colori che presentano un difetto. Dopo qualche minuto, la stampante propone di stampare un altro foglio di prova per controllare il risultato dell’operazione.

Stampa di controllo per pulizia testine stampante

La pulizia delle testine, è una procedura automatica avviabile tramite un comando presente nelle impostazioni.

controllo stampante pulizia testine

E’ bene ricordare che il processo di pulizia testine consuma inchiostro, quindi è consigliato non ripeterlo troppe volte. Se dopo due cicli di pulizia il problema non si risolve, meglio rivolgersi ad un centro di assistenza.

 

Desideri un supporto tecnico specializzato per i tuoi sistemi di stampa?

Jolly ti offre un servizio di assistenza anche da remoto

 

Consigli per il corretto mantenimento della stampante

L’uso di cartucce originali facilita il mantenimento del corretto funzionamento della testina e permette, conseguentemente, di risolvere rapidamente i problemi di qualità di stampa.

E’ bene utilizzare con regolarità la stampante, in questo modo sarà possibile evitare le pulizie della testina causate dall’inutilizzo prolungato. E’ sufficiente fare ogni settimana qualche stampa.

Quando le cartucce sono prossime all’esaurimento è meglio rimandare la pulizia testina dopo la sostituzione delle cartucce. Durante il processo infatti potrebbe entrare aria nei condotti dell’inchiostro causando dei malfunzionamenti.

Se la stampante ha 3-4 anni di vita è meglio evitare procedure di manutenzione fai da te con liquidi di vario genere come si trova su internet. A nostro parere potevano essere soluzioni valide su stampanti di vecchia generazione, ma non sulle multifunzione più recenti.

Come NON pulire le testine

Molti blog su internet suggeriscono di effettuare una pulizia manuale, estraendo le testine e lasciandole a bagno in acqua o alcol. Il nostro consiglio da tecnici è quello di valutare bene le alternative prima compiere operazioni che potrebbero danneggiare irrimediabilmente la stampante, anche perché si rischia di dover rottamare una stampante perfettamente funzionante, laddove sarebbe stato sufficiente rivolgersi al proprio tecnico di fiducia.

Esempio di pulizia testine stampante Brother MFC J5930DW

Se invece sei una persona che vuole più fatti e meno parole, ecco come pulire le testine della tua stampante:

 

Clicca sull’immagine e fai partire il video sulla pulizia della testina di una stampante Brother

Video Tutorial pulizia testine stampante Brother

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Non ci sono prodotti nel carrello.

Serve aiuto? Scrivici!
Per piacere accetta le condizioni della privacy policy per iniziare la conversazione.